Kalami Corfu

Corfu Accommodation

 

Corfu Alloggi con Piscina

  Alloggi con bellissima vista situati in mezzo al verde e presso paesi balneari garantiscono vacanze di rilassamento a Corfu.   Lasciatevi portare dalla magia del mar Ionio,le spiaggie dorate di sabbia, le colline fiorite dalla parte nordest di Corfu. Scegliendo di fare le vostre vacanze a Corfu avrete un' esperienza indimenticabile. Fuggite dalla routine della vita quotidiana e offritevi momenti di tranquilita' sulla spiaggia o in piscina. Il Blue Bay Travel vi da' il benvenuto ai suoi appartamenti e ville, costruzioni situate nelle zone piu' belle dell'isola:come Barbati, Kaminaki, San Stefanos e Kalami.

 

Corfu Appartamenti & Monolocali

Piacevole soggiorno nelle zone piu' belle e tranquille di Corfu. Ogni alloggio si trova in mezzo alla natura con bellissima vista sulle baie di Kalami, San Stefanos, Kaminaki e Nissaki, offrendo al visitatore vacanze indimenticabili all' isola di Corfu.  

 

Corfu Ville & Abitazioni

Ville di lusso e abitazioni estive a Corfu. Ecco una proposta di ville private e abitazioni tradizionali nell zone piu' impressionanti di Corfu, situate in mezzo al verde e con bellissima vista panoramica dello Ionio.

Chiese e Monasteri di Corfu

E-mail Stampa PDF

San Spiridone - Corfu Citta'

Santo Spiridione nacque a Trimuntha di Cipro nel 270 DC. Fu pastore. Si sposo' ed ebbe una figlia di nome Irene. Quando sua moglie mori' esso divenne monaco. Perseguitato ed incarcerato lavoro' come operaio nelle mine. In seguito venne nominato Episcopo di Trimutha a Cipro. Partecipo' all' incontro Icumenico nel 325 a Nis di Vithinia durante il quale venne condannato Arios. Mori' il 12 Dicembre. Le sue sacre reliquie vennero portate a Costantinopoli ed il sacerdote Giorgio Kaloheritis porta le sacre reliquie di Santo Spyridione e di Santa Teodora prima alla citta' di Paramithia' e dopo a Corfu.

La chiesa si trova tra la piazza di Spianada e la via Kaloheretis . Fu costruita nel 1528 alla piazza di San Rocco ma a causa delle fortificazione della citta' fu distrutta nel 1577 per construirla di nuovo nel 16° sec al posto dove si trova oggi.

La chiesa e' una basilica a navata centrale da due entrate con delle apside di marmo. Il presbiterio gi separa dallo spazio centrale e adestra di esso si trova il reliquiario di argento.

Il corpo principale della chiesa e' rettangolare e si divide in 2 parti. Il campanile costruito nel 1590 con lo stesso orologio di quello della chiesa di San Giorgio dei Greci a Venezia. Gli affreschi del soffitto sono del pittore Doxara's (1727) ed e' impressionante. Gli affreschi danneggiati dall’umidita' sono stati riparati verso la meta' del 19° sec. Ogni anno si realizzano processioni con la sarca reliquia di Santo Spiridione la Domenica prima della settimana Santa, Sabato Santo, a Pasqua, l’ 11 di Agosto, e la 1° Domenica di Novembre.

Indirizzo Corfu': Via San Spiridione


Mitropoli (Duomo) – Corfu' Citta'

E' una basilica a tre navate di stile Rinascimentale. Costruita nel 1577 si trova vicino alla fortezza nuova al porto di Corfu'. E' dedicata al Santo Vlassios. Durante il periodo degli Inglesi era dedicata alla Madonna la Spilea. La sarca reliquia di Santa Teodora e' portata in processione la Domenica prima della Quaresima. Santa Teodora fu l' imperatrice e moglie dell' imperatore bizantino Teofilo. Elobe una vita difficile durante il periodo di iconoclastia siccome suo marito fu un grande fanatico iconoclasta. Lo stesso giorno la chiesa offre alla gente un pezzettino di cocomero in ricordo del miracolo di Santo Vlassios il quale curro' i bambini di Corfu da una malattia fatale.

La sua festa e' l’ 11 Febbraio ed il 15 di Agosto siccome la chiesa e' dedicata anche alla Madona. Nella chiesa si trovano affreschi di grande importanza tra essi u sono queli con la Madonna, San Giorgio, ecc opere di Michele Damaschinos (16° sec), Paramithiotis (18° sec) Santo Govdelaa edE. Jane (17° sec).

 

Chiesa della Madonna degli stranieri - Corfu'

Chiesa basilica, si trova vicino alla chiesa di San Spiridione. Era la chiesa dei profughi di Epiro durante la dominazione Turca. L’ affresco Urania e' goena del pittore Kutusi (18° sec) e l’ Ipapandi e' opera di Manzavino (1814) Secondo le sacre testimonianze dopo la Resurezione di Gesu' c’ e' stato un terremoto e questo cercano di far rivivere ogni anno lo stesso giorno in questa chiesa.

Indirizzo Corfu': Via Nikiforu Theotoki Piazza degli Eroi di Cipro

 

Chiesa Antivuniatissa / Museo Bizantino – Corfu'

La chiesa e' dedicata all Madonna l' Andivouniotissa ed e' una delle piu' vecchie. Costruita verso la fine del 15° sec e' una basilica a navata centrale la quale era di proprieta' privata. Le famiglie di Alamanos, Milonopulu, Risicari e Scapra hanno donata affinche' diventasse museo. Nella chiesa ci sono 19 affreschi del 15° sec- 19° sec di dtile della scola Eptanisiaca (delle sette isole Ionie). Alcune delle opere piu' importante sono i Santi Vakchos e Ioustini, l’icona della Madonna e molti altri.

Indirizzo Corfu' - Muraghia 8:30-15:00 (ogni giorno) Lunedi chiuso Tel 26610-38313

 

Chiesa della Madonna Kremasti - Corfu'

La chiesa e' dedicata alla Madonna e si trova a Kampielo sopra un pozzo Veneziano. Costruita nel 16° sec e' una basilica a tre lati ma solo una ne salva. Il presbiterio di pietra e' impressionante come gli affreschi i quali sono oleografie (pittura ad olio) del 18° sec di S. Speranza.

Indirizzo Corfu - Kampielo


Corfu-Mandrakina-church

Chiesa della Madonna di Mandrachi

La chiesa si trova vicino al palazzo reale dei Santi Michele e Giorgio alla piazza centrale della citta'.

Costruita verso la seconda meta' del 16° sec e' una basilica dedicata alla Madonna di Mandracki. Prese il suo nome dal’ icona della Madonna trovata nel mare. Lo stile architettonico della chiesa e' impresionante.

 

Chiesa di San Nicola dei vecchi

E' una basilica a navata centrale costruita tra il 14° e 17° sec. con templo di pietra scolpita. Lo spazio interno e' di stile barocco. Fino il 1712 era la cattedrale dei preti piu' anziani e forse cosi prese il suo nome. Nel 1916 fu data ai Serbi come cattedrale

Indirizzo Corfu': Via San Nicola-Kampielo


San Giorgio - Fortezza Vecchia

Una delle chiese piu' belle di Corfu' si trova dentro la fortezza vecchia e fu costruita nel 1840 dagli inglesi secondo lo stile di basilica. Lo spazio esterno e' ornato da 6 grandi colonne di stile dorico. Durante i bombardamenti della 2° Guerra Mondiale ha avuto grandi danni ma e' stato tutto riparato nel 1956.

Indirizzo Corfu': Vecchia Fortezza

 

Chiesa dei Santi Iassonas e Sossipatros

Si trova ad Anemomilos vicino a Garitsa. Questa chiesa bizantina e' dedicata ai Santi Iassonas e Sossipatros, episcopi di Tarso' e di Iconio, discendenti di Apostolo Paolo. Vissuti nel 1° sec portarono il Cristianesimo all’ isola di Corfu'. La chiesa fu costruita nell’ 11° sec ed e' la piu' vecchia chiesa Cristiana di Corfu'. Nell’ interno si salvano affreschi dell’ 11° e 14° sec. e icone e dipinte di E. Jane' (16° sec).

La chiesa festeggia ogni anno il 29 de Aprile. Le sacre reliquie dei Santi si trovano sepolte nella chiesa.

Indirizzo Corfu':Iassona e Sossipatros - Anemomilos

 

Chiesa Inglese di Santa Trinita' – Corfu'

Questa chiesa fu costruita nel 1864 per gli Inglesi dell’isola

Indirizzo Corfu' - Via Mavili no 21

 

Cattedrale Cattolica di San Giacomo (Duomo)

Questa chiesa di stile classico veneziano costruita nel 16° sec e' dedicata a San Giacomo e Santo Cristoforo. La chiesa e' impresionante di stle barocco una forre gottica e complanile dei piu' belli.

Durante i bombardamenti della 2a Guerra Mondiale vennero provocali dei danni seri ma l’ hanno restaurata nel 1969.

Indirizzo Corfu': Piazza del Muniupio

 

Chiesa di San Giovanni (Vaptistis) Battista

La chiesa e' un monumento del 15° sec. E' una costruzione a forma di cubo, basilica. Nell’ interno si possono vedere meravigliose opere d’arte della scuola Eptanisiaca (seite isole ionie). Fu una delle prime chiese Cattedrali degli arcipreti e fu restaurata nel 1710. E' dedicata a San Giovanni, a Santa Paraskevi e a Santo Dionissios.

Indirizzo Corfu': Via N. Theotoki di front alla chiesa della Madonna per gli stranieri (Panaghia ton Xenon) stranieri.

 

Chiesa di Tutti i Santi (Aghi Pandes)

Questa chiesa come quella di vlachernon fu costruita nel 1688 ed e' ricca di aggelti religiosi ed affreschi di quell’ epoca.

Iindirizzo Corfu': Via Aghion Pandon viccino alla piazza di Spianada

Chiesa di Sant' Antonio ed Andrea

E' una chiesa del 14° sec. Ma fu ricostruita nel 1753. Il capolavoro della chiese e' il presbiterio costruito di marmo “Karrara” dallo architetto e scultore. A trivoli pierri un' opera davvero impresionante, la piu' bella delle chiese Greche.

Indirizzo Corfu': Via N. Theotoki.

 

Chiesa di Santo Elefterios

La chiesa e' dedicata a Sant’ Elefterios e a Sant’ Anna; una classica basilica a navata centrale costruita nel 1700 e ristrutturata nel 1765 e nel 1950.

Indirizzo Corfu': Via Aghios Spyridonas

 

La chiesa della Madonna do Tenedos

Una delle chiese piu' storiche e' la chiesa latina della Madonna di Tenedos. Costruita verso la fine del 15° sec prese il suo nome da un prete profugo cattolico che porto' l’ icona della Madonna dall’ isola di Tenedo quando i Turchi la conquistarono dopo la caduta dell’ impero bizantino. Fu restaurata nel 1723 e nel 1797 ed diede alloggio alla Biblioteca Pubblica di Corfu'. Piu' tardi nel 1805-1824 fu la prima scuola statale pubblica fondata dal governatore Giovanni Capodistrias e nel 1808 divenne l’ Accademia Ionia.

Indirizzo Corfu: Via Solomu vicino all’ entrata della fortezza nuova.

 

La chiesa della Madonna Kassopitra

Sulle rovine dell’ antico templo du Kassius Zeus fu costruita questa chiesa agli inizi del periodo cristiano. I Turchi provocarono grandi danni, per poi distruggerla complemente nel 1537. I veneziani a loro volta la costruiscono di nuovo nel 1580. La sacra icona della Madonna e' miracolosa ed e' protettrice dei marinai.

La chiesa festeggia ogni anno l’ 8 di maggio alla memorio del miracolo fatto nel 1530 quando la Madonna curo' un uomo cieco. Festeggia anche il 15 di Agosto come tutte le chiese dedicate alla Madonna.

Indirizzo Corfu': Kassiopi

 


Theotocos Platitera (Monastero della Madonna di Platitera)

Il monastero fu construito nel 1743 dal monaco Chrissanto Spiropulo. Dopo la sua distruzione nel 1798 dai bombardamenti tra i Francesi, Russi e Tuchi, gli Egumeni Nicodimo Deladetsimas e piu' tardi, Nectarion Nakos lo fecero restaurare. Nel monastero sono custoditi aggetti religiosi, due icone degli Angeli Michele e Gabriele opera della Universita' di Mosca ed offerte di G. Kapodistria. Inoltre ci sono icone e opere d’ arte di Jane', Kanduni, Poulakis, Koutusi, Prossalentis e di molti altri. Il monastero ospita le tombe dei due Egumeni, quella di Giovanni Kapodistria, di Andrea Mustooxidis e la tomba dell’ eroe del 1821 Fotis Tjavellas.

Indirizzo Corfu: Manduki

 

Monastero della Madonna Vlachernon Corfu'

Si tratta di un monastero dei piu' fotografati di Corfu'. Costruito quasi in mezzo al mare in un paesaggio veramente pittorsco si unisce con la terra ferma tramite un passaggio stetto di pietra ed e' situato di fronte all’ isolotto di Pondiconissi. Costruito probabilmente tra i secoli 17° e 18°. C’ e' una chiesa dedicata alla Madonna Vlachernon, un monastero che era in funzione fino il 1980 ed un piccolo cimitero con un solo cipresso.

Indirizzo Corfu: Kanoni.

 

Monastero di Paleocastritsa

Ila monastero e' del 13° sec quando si trovo' l’ icona della Madonna al posto dove fu costruito il monastero dopo. Si trova sulla ame della penisola di Paleokastrizza. L’ anno 1228 e' scopilto sulla porta d’ ingresso ma il complesso e' del 18° sec. Il monastero rappresenta lo stile unico di architettura dell’ epoca. Fuori dal monastero viene salvato un canone con il simbolo della famiglia di Romanof. Nel 19° sec durante il periodo degli Inglesi il monastero fu usato come ospedale militare. Durante la 2° Guerra Mondiale gli Italiani e dopo i Tedeschi feccero del monastero in caserma. La chiesa e' una basilica a navata centrale con soffito di legna e un tipico campanile de stile Eptanisiaco. Nella chiesa si trovano, icone ed affreschi del periodo Bizantino. Nel monastero oggi vivono 11 monaci. Ogni anno centinaia dei turisti ne fanno una visita.

Indirizzo Corfu' :Paleocastrizza

Monastero di Pandocratoras

Il monastero si trova sulla una del Monte Pandocratoras all’ altezza di 917m. Prese il suo nome nel periodo degli Andegavi nel 1347 quando gli abitanti di 23 villaggi costruirono la chiesa al posto dove trovazono una colonna scolpita che rappresentata la Metamorfosi di Gesu Cristo.

La chiesa fu distrutta agli inizi del 16° sec e fu ricostruita nel 1689 . La facciata della chiesa e’ del 19° sec ed e' stata restaurata di recente. La chiesa e' una basilica a navata centrale e soffito de apside. I visitatori possono entrare dalle tre porte d’ ingresso. Impressionante e' il templo del 1711 che separa il presbiterio, gli affreschi magnifici e l’ icona di Pandocratoras scolpita in argento.

Indirizzo Corfu': Monte Pandocratoras

 

Skype us!

Skype Me™!

Kalami Corfu Offers

Who's Online

 140 visitatori online