Kalami Corfu

Corfu Accommodation

 

Corfu Alloggi con Piscina

  Alloggi con bellissima vista situati in mezzo al verde e presso paesi balneari garantiscono vacanze di rilassamento a Corfu.   Lasciatevi portare dalla magia del mar Ionio,le spiaggie dorate di sabbia, le colline fiorite dalla parte nordest di Corfu. Scegliendo di fare le vostre vacanze a Corfu avrete un' esperienza indimenticabile. Fuggite dalla routine della vita quotidiana e offritevi momenti di tranquilita' sulla spiaggia o in piscina. Il Blue Bay Travel vi da' il benvenuto ai suoi appartamenti e ville, costruzioni situate nelle zone piu' belle dell'isola:come Barbati, Kaminaki, San Stefanos e Kalami.

 

Corfu Appartamenti & Monolocali

Piacevole soggiorno nelle zone piu' belle e tranquille di Corfu. Ogni alloggio si trova in mezzo alla natura con bellissima vista sulle baie di Kalami, San Stefanos, Kaminaki e Nissaki, offrendo al visitatore vacanze indimenticabili all' isola di Corfu.  

 

Corfu Ville & Abitazioni

Ville di lusso e abitazioni estive a Corfu. Ecco una proposta di ville private e abitazioni tradizionali nell zone piu' impressionanti di Corfu, situate in mezzo al verde e con bellissima vista panoramica dello Ionio.

Musei e Monumenti a Corfu

E-mail Stampa PDF

Teatro San Giacomo – Municipio del Comune di Corfu'

Il teatro San Giacomo fu uno dei primi teatri di opera in Europa. Costruito  nel 1663  e completato nel 1693.  E' una construzione di stile veneziano, di alta estetica e per due secoli ha ospitato opere teatrali e musicali di Corfu'. L' edificio fu punto di incontro degli aristocrati e degli ufficiali veneziani. Nel 1717, diventa teatro per 350 persone e prende il nome San Giacomo dalla cattedrale dedicata a San Giacomo,  situata vicino. Nel 1890, l' ente comunale decide di costruire un teatro simile a quello di Milano. Esso divenne il piu' moderno dei Balcani. L' innaugurazione ebbe inizio con l' opera “Lohengrin” di Wagner nel 1902.  Durante il bombardamenti dei Tedeschi il Settembre del 1943 ebbe gravissimi danni. Oggi l' edificio hospita il Municipio del comune di Corfu.

Indirizzo Corfu': Piazza Michelle Theotoki, Corfu Citta'.



Museo di Arte Ceramica

Nel museo sono esposti oggetti di arte di ceramica Corfiota che fiori' nel passato. Gli oggetti sono opere d' arte con una varieta' di forme e colori decorati con dipinti semplici.
Indirizzo Corfu': Nuova Fortezza Tel: +30 26610 27370



Museo Archeologico Corfu' Citta'

Nell' edificio impressionante (1962 – 1967) sono esposte rare opere d' arte della forca nautica di Corfu durante il 6th e 5th sec. Ci sono oggetti trovati durante gli scavi dell' epoca romana ed arcaica, come il frontone di Medusa dal tempio dorico di Artemis (Diana) (585 a.C), circondato dal cavallo di Pegassos, il Chryssaoras e due leopardi.   La tomba del 7th sec, e i leoni di Menecrate, e il frontone di Vacchos del 500 a.C  sono magnifici.  Nel museo ci sono statue di bronzo del 4th sec a.C., dall' epoca arcaica fino all' epoca dei romani, ci sono in piu' statue di Artemis e una raccolta di monete, antefissi di terracotta da Palepoli di Corfu e Kassiopi.

Le raccolte comprendono:

  • Una vecchia reccolta di oggetti di provenienza sconosciuta

  • Oggetti trovati duranti gli scavi archeologici dell' antica citta' di Corfu

  • Oggetti dagli scavi archeologici di Kassiopi

  • Oggetti dagli scavi archeologici di Tesprotia

Indirizzo Corfu': Armeni Vraila 1 Aperto 8.30-15.00. Lunedi Chiuso. Domenica aperto 9.30-14.30. Tel: +30 26610-30680

Il Palazzo Reale dei Santi Michelle e GiorgioCorfu' Citta'

Si tratta di un museo unico di Grecia il quale fu costruito nel 1927 dal Diplomata Gregorio Mano,  il quale dono la sua raccolta personale ad esso. Questa raccolta fu arricchita dalle raccolte dei P. Almanachos, I. Siniosoglou, H.Chiotakis, I. Kollas e del ambasciatore N. Hatzivassiliou. Gli oggetti sono provenienti dalla Cina, il Giappone, l' India, Pakista, Korea, Siam, Tibet, Nepal, Cambodia e Tainlandia.  Le influenze Greco-Budiste sono evidenti sulle  sculture di Gadara in Pakista verso 1st-5th sec a.C., ed e' una testimonianza che Alessandro Magno passo da quella zona.

Corfu_palace

All' inizio gli Inglesi costruirono nel 1823 l' abitazione di stile neo-classico per i consoli governatori Inglesi. L' architetto e colonello Sir George Whitmore ha sorvegliato e curato la costruzione. L' edificio  ha ospitato il senato Ionio, il Parlamento Ionio e la cassaforte della Congregazione dei cavalieri di San Michelle e Giorgio (1818).  Quando Corfu fu unita con la Grecia (1864), gli Inglesi lasciarono il palazzo allo Stato Greco.  Da allora fino il 1967,  il Palazzo venne usato come abitazione estiva della famiglia reale. Nel 1994 si e' realizzato l' incontro al vertice dell comunita' Europea e fu ospitata nel palazzo reale.

Il visitatore ha la possibilita' di vedere la camera del Senato Ionio con i mobili di quell ' epoca, i quadri dipinti dei presidenti del Senato, la quale si trova al piano terra. Al secondo piano c' e' la camera della tavola rotonda, la camera del trono e la sala da pranzo di alta estetica, come anche le medaglie dei cavalieri che sono veramente impressionanti. Le raccolte sono donate dai:

  • Gregorios Manos (circa. 10.500 oggetti)

  • Nikolaos Hatzivasileiou (450 oggetti)

  • Harilaos Chiotakis (341 oggetti)

  • Petros Almanachos

  • Iordanis Siniosoglou

  • Yannis Kollas

Indirizzo Corfu': Palazzo dei Santi Michelle & Giorgio Aperto ogni giorno 08.30-15.00. Lunedi chiuso. Tel: +30 26610-30443

 

Pinacoteca Comunale di Corfu – Corfu 'Citta'

Dal 1995 d' edificio del palazzo reale vecchio che si trova al palazzo dei Santi Michelle & Giorgio, ospita la pinacoteca comunale di Corfu. Nella pinacoteca ci sono opere di pittori del 15th sec del periodo bizantino e del 19th e 20th sec. Alcune di queste opere impressionanti sono:

La lapitazione di San Stefano (1591) – Michelle Damaskinos

La decapitazione di Prodromos (1590) – Michelle Damaskinos

Guerriero del ’21 (1862) – Spyros Prosalentis

Musicista Arabo (1882) – Pavlos Prosalentis

Il parricidio di Kapodistrias – Haralambos Pachis

Indirizzo Corfu': Via Academias 1 Aperto ogni giorno 09.0-17.00. Lunedi chiuso Tel: +30 26610-39553

 

Museo di Dionysios Solomos - Corfu' Citta'

Dionysios Solomos (1798 – 1857) e' il poeta Nazionale della Grecia vissuto a Corfu gli ultimi 20 anni della sua vita. Durante questo periodo lui scrisse la sua opera piu' importante (Eleftheroi Poliorkimenoi - Liberi Assediati). La sua casa fu distrutta dai bombardamenti degli Italiani durante la II Guerra Mondiale, ma nell 1962 –1965 fu ristruturata dall' associazone degli Studi di Corfu la qualle ottiene il museo ed il centro di ricerca Solomos.  Nel museo c' e' lo studio del poeta e un piccolo autografo. Molti manoscritti autentici come lettere, poesie, disegni e vignette del poeta. Ilnoltre c'e' una sua raccolta di libri la quale diventa continuamente piu' ricca comprese le vecchie edizioni  del  "Inno alla Liberta'"

Indirizzo Corfu': Via Arseniou 1, Aperto ogni giorno, Giugno - Agosto - 09:30 to 14:00; Settembre  - Maggio - 09:30 -13:00 Tel: +30 26610 30674

 

Societa' di Leggitori – Corfu' Citta'

L' edifficio impressionante e' opera del grande architetto Giovanni Chroni. Ospitta la Societa' di Leggitori  (Anagnostiki Eteria), che e' l' istituto piu' antico della Grecia spirituale fondato nel 1836  secondo quello originale di Geniva del professore di filosofia dell' Accademia Ionia, Pietro Vrailas Armenis. Molti membri come I Kapodistrias, A. Kalvos e moltissimi altri. I fondatori della Societa' erano laureati di Universita' Francesi ma furono esiliati come Carbonari.

Nel 1936 la Societa ha come membri personaggi famosi ed importanti come il poeta nazionale della Grecia Dionysios Solomos, Iakovos Polylas, Angelos Kogievinas, Augustinos Kapodistrias, Georgios Theotokis, Dinos Theotokis, Gerasimos Marcoras, il compositore del Inno Nazionale Nikolaos Mantzaros, Spyros Samaras, Lorenzos Mavilis, il Metropolita di Corfu e il Patriarca Ecumenico Athinagoras, Angelo Gialinas e molti altri.

La biblioteca che ospita questo indifficio e' di 50,000 volumi, la biblioteca Ionia di 7,000 volumi, camera di lettura, raccolte di dipinti, vecchie carte geografiche, vecchi moduli, lettere, photografie, giornali e vecchie riviste.

La Societa' organizza ed ospita seminari, incontri letterari, conferenze, mostre ed e' in contatto con molte Universita' straniere e Greche.

Nel 1978 fu premiata dall' Accademia di Atene ed e' membro di " Europa Nostra" nella quale partecipano piu' di 200 organizzazioni non-governative che si occupano della protettione del patrimonio architettonico dei paesi Europei.

Indirizzo Corfu': Via Kapodistriou 120 Di fronte al Palazzo di Santi Michelle e Giorgio a Mouraghia. Tel.+30  26610 44165

 

Museo di Monete di Corfu' – Corfu' Citta'

Questo museo e' unico della Grecia ed e' stato fondato dalla Ionia Banca Popolare della Grecia nel 1981. Nel museo ci sono raccolte di monete e banconote non solo della Grecia ma anche di altre paesi. Ci sono francobolli, documenti bancari e l' autentico campione della fabbricazione di banconote.

Indirizzo Corfu':  Platia Kiprion Iroon (Piazza degli eroi di Cipro) Aperto 8.30-3.00 Tel: +30 26610 41552

 

Museo di Capodistrias – Paese di Evropouli'

Questa bellisima proprieta' fu costruita nel 1840 secondo I progetti dell’ architetto Corfiota Giovanni Chroni. Si trova a koukouritsa del vilaggio di Evropuli vicino alla alta di corfu ed e considerato un’opera d’arte.

Giovanni Kapodistrias nato nel 1776 fu ministro nel ministero degli affari dell’ estero in Russia e fu anche il primo governatatore dello stato Greco. La sua famiglia dono l’edificio il quale e' stato ristruffurato e restauranto. Ci sono mobili ed oggetti personali di Kapodistrias. Il museo ed il centro degli studi Kapodistrias fu fondalo nel 1981 ed e' una dedica alla sua grande opera.

Indirizzo Corfu': Paese di Evropouli’ nelle vicinanze della cittadi Corfu’ Tel: +30 2661039528

 

Il Museo Serbo-Corfu

Nel museo c’e' una mostra di oggetti’ e raccolte dell’exercito serbo (circa 150.000 soldati) i quali trovarono riffuggio per 3 anni (1916-1918) a Corfu durante il periodo della prima Guerra mondiale dopo l’attacco Austriaco-Ungarese dei 6 di Ottobre del 1915. La raccolta comprende oggelti militari come uniformi, bandiere, medaglie, d’onore, fotografie, oggetti religiosi, utensili e strumenti chirurgici dei dottori Serbi all’isola di Vidos ed altri oggetti dell’ esercito serbo.

Indirizzo Corfu': Via Mustoxidu No 19 Tel: + 30 26610-33960

 

Achilleio –Kanoni

In una delle piu belle zone di Corfu' fu costruito Achilleio tra gli anni 1889-1891 al villaggio di Gasturi, su una collina con vista panoramica al mar Ionio. Qui visse il filosofo Greco Pietro Vrailas Armenis e fu abitazione estiva dell’imperatrice Austriaco Ungarese Elisabetto o Sissi. Gli architetti Italiani Antonio Landi e Rafael Carito hanno sorvegliato la construzione la quale e' basata allo stile Dorico, Romano ed Eolico ed' e' decorato con elementi presi dalla mitologia alla storia Greca. Il nome e' stato dato dalla imperatrice la quale dedico' il palazzo ad Achille eroe invincible della Guerra della Troia e re dell’esercito dei Mirmidoni. Esso rappresentava la forza, la bellezza divina e la fragilita dell’anima.

achillion

Nell ingresso c’ e' un dipinto dell’imperatrice e a sinistra si trova il camino di marmo. Un grande affresco del pittore italiano Galopi le quattro stagioni orna il soffitto. In fondo alla scala un dipinto di olio del pittore Austriaco Fanz Match, un vero capo lavoro artistico, il trionfo di Achille, quando trascina con il suo carrro il corpo di Ettore intorno alle mura di Troia.

Fuori al peristilio di stille ionico ci sono busti di filosofi, le statue delle 9 muse e quelle di Mercurio e Apollo.

La piccolo chiesa cattolica di Sissi e' alfretando impressionante con opere di scultura e il dipinto della Madonna con Gesu' e un grande affresco nella apside che rappresenta la lite di Gesu’.

La camera di Sissi ha molti dei suoi oggetti personali ed un dipinto con Ulisse e Nausica all' isola dei Feaci. Nella camera di Kaiser ci sono molti oggetti personali, ritratti, talassografie, il suo studio, documenti, medaglie e fotografie.

I giardino sono meravigliosi ed impressionanti con statue di dei e quelle di Achille. Una delle piu' importanti e la statua di Achille che muore, opera dello scuttore Ernst Gustav Herter e quella sempre di Achille vincente alta 11,5 m.

Quando Sissi fu assassinata, il palazzo fu venduto al Tedesco Kaiser Guglielmo B' e durante la A' Guerra Mondiale fu saccheggiato. Nel 1919 fu comprato dallo Stato Greco e durante la B' Guerra Mondiale fu usato come quartiere generale ed ospedale per poi venir abbandonato con molti danni. Fu ristrutturato e restauranto e da allore funziona come museo.

Indirizzo Corfu': Villaggio di Gastouri Aprile - Ottobre 8:00-19:00 Novembre -Marzo 8:30 -15:00 Tel: +30 26630 56245

 

Mon Repo' – Paleopoli – Corfu'

Il parco di Mon Repo' (258 ettari) si trova a Kanoni accanto all zona archeologica di Paleopoli. Il piccolo palazzo fu costruito gli anni 1828-1831 secondo I progetti del grande architetto Giovanni Chroni di stile neoclassico che fu usato come abitazione estiva del Commissario Frederic Adams e di sua moglie Corfiota Nina Palatianu. Fu abitazione anche di altri commissari Inglesi. Fu abitazione di Sissi, e un po' dopo del 1864 dopo l'unita' dell' isola con la Grecia venne dato al re Giorgio il primo. Questa e' la casa dove e' nato il principe Filippo, Duca di Edimburgo e marito di Elisabetta il 10 Giugno nel 1921. Durante il dominio Italiano il palazzo fu usato come abitazione della famiglia reale.

Nel 1975 il palazzo divenne proprieta' dello Stato Greco e ospita' il museo di Paleopoli. Nel museo ci sono oggetti scoperti dagli scavi di Paleopoli dove si trovana l' antica citta' di Corfu. Un piccolo tempio dorico del 6o sec a.C. con 11 stile nella parte esterne e 6 ai lati dedicato al dio Poseidone secondo la tradizione. Gli scavi ha portato alla luce cose impressionanti nel periodo dell' amministrazione inglese. Piu' tardi nel 1936-1955 hanno scoperto parte del mercato antico e della basilica paleocristiana. Fu una delle basiliche piu' impressionanti construita dall' Episcopo Ioviano nel 5o sec. il quale ha distrutto il tempio antico ed ha construito al suo posto la basilica cristiana ortodossa ed la chiesa prese il suo nome. Dal 1987 la zona viene scavata sistematicamente ed ultimamente sono stati portati all luce le terme Romane, il porto di Alchinoo, ed il pavimento di pietra dell' antica agora'.

Indirizzo Corfu': Paleopoli – Kanoni, Aperto Maggio - Ottobre e Martedi - Domenica: 8:30 -15:00 Tel: +30 26610 41369

 

Museo Folcloristico Messi Sinarades

Un abitazione a due piani al villaggio Sinarades dal 1982 funziona come museo folcloristico. Fondato dalla societa' storica e folcloristica di Corfu e con l' aiuto del professore Nicolao Pahtiti. Nel museo si trova una grande raccolta di oggetti folcloristici della vita quotidiana del paese nel 18o e 19o sec.

Al primo piano viene presentata una casa vecchia di campagna composta da cucina, sala da pranzo, corridoio, camera da letto con letti di ferro e vecchi mobili di legno e vecchi bauli. Al secondo piano si trova una piccola camera con libreria, vecchi archivi e piccole raccolte. Allo stesso piano c' e' una camera dove si espongono vestiti tradizionale terracotta, utensili agrati, di peso, di pesca, una barca di quella epoca che si chiama papirella, construita da una legna particolare.

Indirizzo Corfu': Villaggio di Sinarades Maggio-Ottobre 9:30 14:00 Lunedi chiuso. Tel: +30 26610 54962

 

Museo Folcloristico di Aharavi – Aharavi

Il museo e' di 750 mq e mostra oggetti di ornamento Corfioto delle case dell' epoca passata. Gli oggetti e lo cose esposte rappresentano in modo particolare gli usi e i costumi del passato e la struttura della societa' del 8o e 9o sec. Inolte ci sono raccolte di banconote, monete delle isole Ionie, vestiti Corfioti da donna del 1800, oggetti di pietra, lampade, orologio solare, macinatioiodi olive, bauli di legno, un vecchio vagone, utensili agrari, macinatioio di uva, artigianato di falegname, telai, giocattoli di bambini e una grande raccolta di vecchie fotografie, libri, documenti dal 1862 e molti altri.

Indirizzo Corfu: Aharavi, Lunedi – Sabato 10:00-19:00 Tel: 26630 63052

 

Bagni Romani - Aharavi

Essi sono di grande interesse storico archeologico. Nonostante ci siano rovine di bagni anche ad altre parti di Corfu come a Benitses ed a Paleopoli questi ad Aharavi sono i piu' importanti. Sono situati vicino alla strada principale ed al paese di Roda. L'acqua si scaldava fomentando e si manteneva calda attraverso i tubi di ceramica che si usavano allora.



 

 

Skype us!

Skype Me™!

Kalami Corfu Offers

Who's Online

 134 visitatori online