Kalami Corfu

Corfu Accommodation

 

Corfu Alloggi con Piscina

  Alloggi con bellissima vista situati in mezzo al verde e presso paesi balneari garantiscono vacanze di rilassamento a Corfu.   Lasciatevi portare dalla magia del mar Ionio,le spiaggie dorate di sabbia, le colline fiorite dalla parte nordest di Corfu. Scegliendo di fare le vostre vacanze a Corfu avrete un' esperienza indimenticabile. Fuggite dalla routine della vita quotidiana e offritevi momenti di tranquilita' sulla spiaggia o in piscina. Il Blue Bay Travel vi da' il benvenuto ai suoi appartamenti e ville, costruzioni situate nelle zone piu' belle dell'isola:come Barbati, Kaminaki, San Stefanos e Kalami.

 

Corfu Appartamenti & Monolocali

Piacevole soggiorno nelle zone piu' belle e tranquille di Corfu. Ogni alloggio si trova in mezzo alla natura con bellissima vista sulle baie di Kalami, San Stefanos, Kaminaki e Nissaki, offrendo al visitatore vacanze indimenticabili all' isola di Corfu.  

 

Corfu Ville & Abitazioni

Ville di lusso e abitazioni estive a Corfu. Ecco una proposta di ville private e abitazioni tradizionali nell zone piu' impressionanti di Corfu, situate in mezzo al verde e con bellissima vista panoramica dello Ionio.

Kalami Corfu Percorsi con Macchina

E-mail Stampa PDF

Percorsi

Affittare una macchina quando non si e' automuniti e' una cosa indispensabile siccome le bellezze di Corfu sono sparse su tutta l'isola.

 

Percorso proposto No1

Vale la pena di visitare:

 

Kulura

San Stefano

Kassiopi

Acharavi

Roda

Sidari

 

Lasciando il paese di Kalami prosseguite fino all'incrocio e scendete a

     

Kulura

Si tratta di un porticiolo pittoresco dove si trova una sola teverna ed e' uno dei posti piu' fotografati. Qua lo scrittore Gerald Durrell ha scritto il suo libro”La mia famiglia ed altri animali” vivendo un grande periodo della sua vita.

Tornate indietro all'incrocio e girando a destra salite fino alla strada principale.Girate di nuovo a destra e prendete la strada verso:

 

kalami corfu blue bay travel

San Stefanos (NE)

E'un piccolo paese di pescatori con una spiaggetta meravigliosa dove in estate arrivano e fanno scalo barche, aliscafi e imbarcazioni da diporto. Fatte allora una sosta per una nuotata nelle acque trasparenti o godetevi un caffe'con calma. Tornando nella strada principale guidate per circa 10'e girate ad un vicolo che trovate sulla destra.Sulla tabella sta scritto:

 

Kassiopi

Una volta Kassiopi era un porto molto importante. Nel passato era il posto ideale per sorvegliare il mare e avvisare gli abitanti in caso di attacco dei pirati veneziani o quelli turchi. Visitate allora la chiesa della Madonna Kassiopitra,la fortezza bizantina ed il porto del paese. La chiesa si trova dietro il ristorante”i tre fratelli”. La chiesa e' stata costruita nel 1590dC ma e' situata al posto di un antico tempio dedicato a Zeus. Passeggiate fino alla piccola strada davvanti al campanile della chiesa e fino alle rovine della vecchia fortezza. Camminate intorno alle mura e ammirate dall'alto il bellissimo panorama.Il porto di Kassiopi continua ad essere atttivo con le barche dei pescatori che vanno e vengono. Fate una sosta per acquistare piccoli ricordini o prodotti locali.A Kassiopi troverete gioielli d'argento e il tipico merletto di cotone lavorato a mano. Ritornate alla strada principale e continuate il vostro percorso verso nordest passando dai paesi di Imeroglia', Apraos, Maghiarica, Pelechitos, Almiros e Santo Elia. Quando vedrete la tabella Loutse, seguite la strada che porta a:

 

Ano Perithia

Questo paese e' stato per un lungo periodo il capoluogo della zona di Kassiopi ma gli abitanti lo hanno abbandonato per traslocare nelle zone balneari cercando lavoro. Esiste ancora un sentiero che porta sulla cima del monte “Pantocratoras”(un ora a piedi).

Apoca distanza da Ano Perithia troverete la zona della laguna Antiniotis ambiente ecologicamente prottetto.

Tornando alla strada principale e continuando a guidare troverete piu' avanti il paese di Acharavi con la sua lunghissima spiaggia di sabbia e ancora piu' avanti verso il nord il paese di Roda. Ai dintorni di Roda c'e' una strada che passa attraversando i villaggi di Sfachera', Platonas, Nimfes e Episcopi.Un'altra strada che va verso l'interno dell' isola, passa dai villaggi di Karussades paesi dalle case soprattutto vecchie e tradizionali. Continuando verso ovest arriviamo a:

 

Sidari

Posto turistico sviluppato e ben organizzato turisticamente, si trova al punto piu'nord di Corfu. Al centro del paese si salva ancora una piccola piazza di tanti anni, come anche la vecchia chiesetta del paese dove vale la pena di fare una visita. Le coste rocciose di Sidari tolgono il fiatto con la loro bellezza particolare dalle forme impressionanti e strane.Sembrano sboccare dal profondo del mare a ovest di Sidari. Lo psamite(la sabbia) si muove continuamente dal vento e dalle onde del mare ed il paesaggio cambia formando ogni volta diverse baie e piccoli golfi con caverne segrete. Nella zona si trova il canale d'amore:un canale naturale. Torniamo di nuovo a Sidari attraversiamo il villaggio e prendiamo la strada che porta a Roda. Prosseguiamo sempre dritto, passiamo da Acharavi, Kassiopi e dopo un po'arriviamo a Kalami.

 

Percorso proposto No2 (ovest)

Vale la pena visitare:

 

San Marco

Scripero'

Ducades

Lacones

Anghelocastro

Paleocastritsa

Pelecas

Sinarades

 

Lasciando Kalami prendete la strada verso Nissaki e Barbati. All'incrocio che porta a Spartilas andate diritto e un po' piu' avanti girate a destra per:

 

San Marco

Questo vecchio villaggio di Corfu e'situato in mezzo agli olivi ed ha una bellissima vista sulla spiaggia di Ipsos. Al paese ci sono due chiese antiche le quali potete visitare. Sulla cima del villaggio va visitata la chiesa di Pantocratoras la quale e' del 16o sec con dei bellissimi affreschi. Scendendo in basso troverete la chiesa di Santo Mercurio dell'11o sec con degli affreschi altrettanto belli. Questa chiesa e' la piu' antica di Corfu. Sfortunatamente le chiese sono di proprieta' privata quindi si deve chiedere la chiave dal bar che si trova alla strada centrale. Dopo aver attraversato il paese di San Marco troverete il villaggio di Ano Korachiana;posto bellissimo e pittoresco con molte chiese, vicoli e case di stile corfiota,con lunga tradizione e ricca cultura sulla musica e i canti. Continuando verso ovest emmerge Scripero', paese con vista panoramica.Trovate la strada per Ducades, Gardelades e Liapades posti bellissimi, tranquilli e in mezzo al verde.

 

Ducades

E'un paese le cui case sono costruite con la famosa pietra di Corfu come anche la chiesa e la piazza.E'un posto molto pittoresco e veramente uno dei piu' belli di Corfu. Qui potete fare una sosta per pranzare o assaggiare la bibita analcolica di Corfu la”tsitsibirra”. Parcheggiate la macchina 80m dalla piazza e godetevi una pausa di tranquilita'. Dopo Ducades trovate un bivio:una strada porta a Lacones, Crini, Macrades e l'altra va a Paleocastrizza. Se andate a Lacones, vi ci troverete un villaggio dei piu' tipici di Corfu il quale si trova ai lati della montagnia in mezzo a enormi olivi secolari.Subito fuori dal villaggio c'e' il caffe'-ristorante Bella Vista. Una sosta alla taverna Golden Fox vi dara' il tempo per assaggiare tipici dolci corfioti e greci.La vista dal terrazzo e' incantevole. Dopo 3klm circa si trova Crini, posto che dovete attraversare per raggiungere:

 

Anghelocastro

Fortezza medioevale del 13o sec situata sulla cima della collina. Nel 1403 i pirati gennovesi hanno tentato di assediare la fortezza ma grazie alle sue mura e' rimasta intatta. Dall'alto si puo' vedere la citta' di Corfu quando il tempo lo permette. Tornando da Lacones all' incrocio potete prendere la seconda strada che vi porta a:

 

Paleocastrizza

Paleocastrizza e' considerata la Capri della Grecia per la sua bellezza, le sei piccole baie,l'acqua blu smeraldo, gli olivi, i cipressi e i limoni che la circondano. Non lontano dalla costa emmerge una roccia a forma di vecchia nave. Secondo la leggenda si tratta della nave pietrificata di Ulisse. L'ultimo posto che non dovete mancare visitare e' il monastero bizantino del 13o sec dedicato alla Madonna. Guidate fino al semaforo, salite con la macchina fino in cima dove e' situato il monastero e dove vivono ancora dei monaci rendendo il posto attivo con la loro presenza. Fate attenzione allora ad essere vestiti in modo appropriato per l'ambiente e comportatevi con rispetto durante la vostra visita. Nel monastero si trovano icone della Madonna le quali si credono miracolose. Nel cortile si trova il tipico campanile Ionio le tre campane del quale, simboleggiano la Santa Trinita'. Un piccolissimo ma interessante museo accanto ospita oggetti antichi e strani come vestiti di preti e le ossa di un essere mostruoso ucciso da marinai francesi nel 1860.Lasciate Paleocastrizza e guidando per la strada principale arrivate all'incrocio con tabelle Kokkini, Glifada e Pelekas. Seguite le indicazioni verso Kokkini e dopo un po' incontrate un secondo incrocio. Prendete la strada che porta a Pelekas. Una volta arrivati al paese cercate di non mancare il tabellone archeologico di color giallo marrone con l'indicazione:

 

Trono di Kaiser

Su questa cima trovate il punto ideale per ammirare il panorama come usava fare l'imperatore tedesco Kaiser Vilhelm il quale aveva messo anche un telescopio per poter osservare e ammirare i tramonti impressionanti. Il panorama e' davvero stupendo a quell'ora perche' il sole sembra scivolare dai lati della montagna e tuffarsi nelle acque del mar Adriatico. A 5klm da Pelekas si trova il paese di Sinarades.Bisogna tornare all'incrocio e seguire le indicazioni per:

 

Sinarades

Attraversando questo paese-le cui strade sono strettissime, passate dalla piazza principale e davvanti alla chiesa veneziana ci sono indicazioni che vi aiuteranno trovare il museo folcloristico di Corfu . Questo museo viene ospitato in una casa tipica corfiota la quale e' stata restaurata dagli abitanti durante il periodo 1850-1950.La casa ha due piani e sono esposti vestiti e oggetti interessanti e originali del passato; come una sedia ginnecologica (che si usava per il parto). Girate dalla stessa strada e all'incrocio continuate diritto. In fondo a questa strada girate a destra passate da Kokkini e all'incrocio fate di nuovo a destra. Continuate per questa strada fino a quando vedrete Acqualand.Subito dopo Acqualand sulla sinistra c'e' il tabellone che scrive Afra. Prosseguite per questa strada con attenzione e al bivio, qualche chilometro piu' avanti, girate a sinistra verso Guvia'. Arriverete quindi alla strada principale e seguirete le indicazioni per Dassia, Ipsos, Barbati, Nissaki, Kalami.

 

Skype us!

Skype Me™!

Kalami Corfu Offers

Who's Online

 290 visitatori online